Home

Ricetta grissini torinesi al sesamo





Ingredienti:
270 gr. di farina 00
130 gr. di acqua
15 gr. di lievito di birra
un cucchiaino colmo di sale
25 gr. di olio d'oliva
1 cucchiaino raso di malto d'orzo
20 gr. di semi di sesamo
Ingredienti per rifinire
farina di semola di grano duro
olio per pennellare

Preparazione:
Sciogliere il lievito di birra nell'acqua , mettere tutti gli ingredienti per l'impasto in una ciotola. Impastare bene tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo morbido. Coprire la ciotola e far lievitare fino al raddoppio.



Mettere questo impasto su un piano da lavoro , spolverizzato in abbondanza con la semola di grano duro. Fare una forma rettangolare il più regolare possibile di circa 6 per 18 cm. Pennellare la superficie e i lati con abbondante olio di oliva e cospargere con altra semola di grano duro. Coprire a campana e far lievitare di nuovo per circa un'ora. Riprenderlo dopo la lievitazione e con un coltello affilato tagliare dal lato più corto, tanti bastoncini larghi circa 1 cm. e cercando di non smontare troppo la pasta, allungare fino ad ottenere il grissino della lunghezza desiderata , poi appiattire leggermente con le mani.

Se viene troppo lungo , tagliarlo della lunghezza desiderata, ma fare attenzione, la pasta non deve essere impastata di nuovo. Quindi il pezzo che avanza andrà utilizzato così com'è . Se si dovesse lavorare ancora, la pasta si sgonfierebbe e il grissino perderebbe la sua croccantezza. Infornare subito in forno già caldo a 200° per 18 - 20 minuti circa o fino a quando non prendono colore. Controllare comunque spesso la cottura , essendo molto sottili un minuto in più , può fare la differenza!


Croccantissimi e davvero molto buoni questi grissini torinesi!
Grissini torinesi al sesamo