home ricette gustose

Consigli per congelare il pesce





Consigli per congelare il pesce :
Il pesce si può congelare indifferentemente se di mare o di acqua dolce, importante però che sia molto fresco.
Il pesce deve essere pescato, squamato, pulito, confezionato e congelato nell'arco di 24 ore.
La preparazione in genere è la stessa che si effettua prima di cucinarlo.
Per i pesci di carne grassa ( sgombri, aringhe, sardine, boghe, salmoni, tonni )
è meglio tenere la temperatura del congelatore il più bassa possibile.
Per i pesci di carne magra (sogliole, naselli, branzini, orate, trote, merluzzi, lucci, pesci persici, tinche e carpe)
la temperatura può invece essere mantenuta sui valori normali.
I pesci di grandi dimensioni possono essere tagliati a tranci o a fette, oppure come nel caso delle sogliole e del pesce persico, tagliati a filetti.
Ogni fetta o porzione sarà quindi conservata separatamente in fogli di pvc o di alluminio.
Ogni confezione dovrà essere messa il più possibile vicina alle pareti a contatto con il freddo,
dopo alcune ore, quando saranno bel congelate si possono riunire in sacchetti ed etichettate.

Anche i crostacei e i molluschi possono essere congelati.
Gamberi e scampi ; si congelano crudi, dopo aver tolto testa e zampe e averli puliti accuratamente, le corazze invece andranno tolte dopo il congelamento. Si conservano per circa tre mesi ben sigillati in sacchetti di politene accuratamente sigillati.

Aragoste e granchi;
Vanno prima cotti in acqua bollente non salata e dopo averli raffreddati, estrarli rapidamente dalla carcassa.
Si conservano per circa tre mesi conservari in sacchetti di politene accuratamente sigillati.
Per le aragoste, la conservazione può avvenire anche con il guscio; sarà sufficiente immergere il crostaceo ancora vivo in acqua bollente non salata fino a quando avrà assunto un bel colore rosso-arancio vivo.

Molluschi;
I molluschi ( otriche, telline, vongole, cozze) vanno spurgati in abbondante acqua fredda salata per eliminare i granelli di sabbia e altre impurità
estratti dalle loro conchiglie, avendo cura di conservare i liquido in esse contenuto, quindi posti in contenitori di alluminio o di vetro e ricoperti della loro acqua filtrata, o di altra acqua salata se questa non fosse sufficiente.
Il contenitore non dovrà essere molto pieno, è bene lasciare almeno il 15% di spazio vuoto per l'espansione del contenuto durante la congelazione.
Il periodo di congelazione non deve superare i 30 - 40 giorni.

Alcune informazioni sui metodi e periodi di conservazione e scongelamento di alcuni pesci.

Alimento Tempo di conservazione Preparazione Confezione Tempo di scongelazione

Carpa
Luccio
Nasello
Rombo
Salmone
Sgombro
Tinca
Triglia
Trota

2 -3 mesi

squamare;
sviscerare:
togliere la testa;
lavare;
asciugare

 

fogli di politene o di alluminio 5 -6 ore in frigorifero

Orata
Sogliola
Seppia

3 - 4 mesi squamare; sviscerare;togliere la testa; lavare;immergere in acqua fredda salata per 30 secondi; asciugare. fogli di politene o di alluminio 5 - 8 ore in frigorifero
Anguilla 1 mese squamare;sviscerare; togliere la testa; lavare ed asciugare fogli di politene o di alluminio 5 ore in frigorifero
         

congelare il pesce


Vieni a scoprire le altre mie idee per conservare e congelare !


Vuoi ricevere Gratis tutte le nuove ricette di Ricette Gustose ? Hai diversi modi per farlo :

telegram
*** TELEGRAM ***


whatsapp
*** WHATSAPP ***


pinterest
*** PINTEREST ***




Seguimi anche su:

*** Pagina Facebook - "Sei anche tu una buona forchetta?"***

*** Youtube ***

*** Pinterest ***

*** Instagram ***

*** Twitter ***

*** Google+ ***

Ti piace questa ricetta? Condividila con i tuoi amici "Ricette gustose ti ringrazia!"






Non sai cosa preparare oggi per il pranzo o per la cena?
Scrivi un ingrediente che hai in casa e trova la ricetta che potresti cucinare.




Cerca ricetta per:

Ingredienti

Categorie

Categorie ed ingredienti

Torna nella Home


Torna a tutte le ricette

Torna a congelare e conservare