Ricette di cucina gustose per preparare ottimi piatti con i lampascioni.

Prima di usare i lampascioni : Pulire i lampascioni e metterli a bagno in acqua fredda per alcune ore.
Nonostante la nota su wikipedia che ho trascritto sotto, io li ho tenuti a bagno circa 20 ore, cambiando acqua due o tre volte, nonostante questo resta un leggero sapore amarognolo, ma buono comunque!.



Io ho provato a fare la bruschetta con i lampascioni, bruschetta con salsiccia e lampascioni, oppure la bruschetta con tonno e lampascioni, buone tutte e due! Buona anche la frittata o omelettes con i lampascioni.

Buoni i lampascioni gratinati in forno con pangrattato e parmigiano.
Alcune note sui Lampascioni da wikipedia


Il lampascione nella cucina di Basilicata e Puglia Il lampascione, nella cucina tradizionale lucana e pugliese, si prepara dopo aver ripulito i singoli bulbi di ogni traccia di terra e di radici, e dopo averli tenuti in acqua per circa un'ora (per consentir loro di perdere il liquido - amaro - che trasuderanno dopo essere stati "sbucciati").
I bulbi vanno cucinati interi, ma dopo averli intaccati nella parte inferiore (quella più larga) con un coltello,
in maniera diversa a seconda della preparazione, che può essere in padella semplice, in padella con le uova o sott'olio.
Nei primi due casi andranno incisi con numerosi tagli perpendicolari a formare una stella dalle molte punte, di modo che durante la cottura possano aprirsi come piccoli fiori. In tal modo possono essere stufati in padella con un coperchio, aggiungendo solo olio e poco sale, e schiacciandoli leggermente col dorso di una forchetta, oppure soffritti (poco), poi schiacciati leggermente con la forchetta e infine uniti alle uova sbattute con la sola aggiunta di un pizzico di sale.




Incisi invece con una semplice croce, i lampascioni possono essere bolliti in acqua e aceto (una parte di acqua e una di aceto) con l'aggiunta di circa due pugni di sale grosso per 5 litri d'acqua. Una volta raffreddati potranno essere posti in olio di oliva senza altri aromi, o con l'aggiunta di aromi quali timo, origano e peperoncino.
Si tratta di un prodotto che in tutte le preparazioni va cucinato con molta semplicità, poiché il già forte sentore di amaro è sufficiente a dargli il tipico carattere. I lampascioni hanno un profumo dolciastro e aromatico, e un sapore che coniuga una decisa nota amara con un retrogusto dolce molto rotondo e delicato.

lampascioni
Ricette con lampascioni

Bruschetta lampascioni e salsiccia
Bruschetta lampascioni e tonno
Omelette di lampascioni
Lampascioni gratinati


Vuoi ricevere Gratis tutte le nuove ricette di Ricette Gustose ? Hai diversi modi per farlo :

*** NEWSLETTER ***

*** TELEGRAM ***

*** WHATSAPP ***

*** PINTEREST ***



Seguimi anche su:

*** Pagina Facebook - "Sei anche tu una buona forchetta?"***

*** Youtube ***

*** Pinterest ***

*** Instagram ***

*** Twitter ***

*** Google+ ***

Ti piace questa ricetta? Condividila con i tuoi amici "Ricette gustose ti ringrazia!"






- Se sei arrivata in questa pagina, forse cercavi qualche informazione su alimenti particolari, poco comuni o poco conosciuti. In questo sito puoi trovare tanti alimenti particolari e poco conosciuti e qualche curiosità e informazione sul loro utilizzo. Puoi trovare qualche informazione e curiosità su topinambour, spinarolo, salmerino, rapastelli, berberè ,scorzonera o radice amara di soncino, manioca, pitaya, granadilla, feijoa , cavolo cinese, crispigni , borragine, cavolfiore viola e cavolfiore arancione , puntarelle, agretti, bacche di aronia , bacche di goji, vitalba, mangostano, roveja, salicornia , papavero e tantissimo altro ancora !

Altri alimenti particolari!


Non sai cosa preparare oggi per il pranzo o per la cena?
Scrivi un ingrediente che hai in casa e trova la ricetta che potresti cucinare.




Cerca altre ricette !


Cerca la ricetta per tipo ingrediente

Cerca per tipi di ricette

Cerca per tipo ricetta ed ingrediente

Torna nella Home